giovedì 6 febbraio 2014

Red Velvet...all'Italiana!

Ciaooooo!
Oggi ti presentiamo una Rossa...una rossa vellutata...una rossa vellutata provocante...che vuole essere tutta mangiata! Ma che hai capito??? Stiamo parlando di una torta...una torta troppo buona...ma anche tanto golosa...nulla di dietetico oggi...oggi il palato gode!
LA Red Velvet da sempre è una torta scenografica,con la sua fettona rossa, ma noi l'abbiamo voluta rendere un pò Italiana variando qualcosa negli ingredienti tardizionali!

Ecco la ricetta:
 Dose per 2 basi da 24 cm

400 gr. faina 00 setacciata
170 gr. di burro
3 uova
450 gr. di zucchero
6 cucchiai di colorante rosso
16 gr. cacao amaro
6 gr. di estratto di vaniglia o vanillina
9 gr. sale
7 gr. bicarbonato di sodio
8 gr. aceto mele
370 gr. latticello

Bagna:
liquore cremoso al cioccolato (noi abbiamo usato il biccerin)

Farcitura:
50 gr.farina 00 setaciata
500 ml. latte
400 gr. zucchero
450 gr.burro
9 gr. estratto di vaniglia
6 cucchiai di nutella

Copertura:
500 gr. Panna montata zuccherata.

Come prima cosa ti suggeriamo di preparare la base della farcitura, in modo da avere il tempo di farla raffreddare bene e non perdere tempo successivamente. Metti in un tegame la farina e aggiungi a poco a poco il latte, quindi accendi la fiamma e fai addensare la crema mescolando continuamente. Quando è pronta versa la crema su di un piatto e falla raffreddare (metti un pò di carta cellofan per non far formare la pellicola).
Ne frattempo prepariamo la base della torta: in planetaria metti 450 gr. di burro ed una parte di zucchero, circa la metà,  poi aggiungi il rimanente a poco a poco, alternandolo con le uova che uniremo una per volta. Fai mescolare bene per cinque minuti ed aggiungi la vaniglia, il colorante, il cacao e uniamo il sale  al latticello e incorpora tutto nel composto. Lavora per una decina di minuti e  quindi stacca la planetaria. Unisci la farina e mescola benissimo con una spatola. Mescola  l'aceto di mele al bicarbonato e metti nel  composto. Dividi l'impasto in due teglie da 24 cm me metti in forno a 180° a forno ventilato per 35/40 minuti...fai sempre la prova stecchino!!!
Mentre le basi cuociono in forno ,ultima la crema di farcitura, in planetaria metti il burro (450 gr.) e lo zucchero (400 gr.) lavora per 10/15 minuti quindi aggiungi la vanillina e lavora ancora qualche minuto,quindi incorpora la base crema preparata prima e fai andare la planetaria altri cinque minuti,alla fine otterrai una spumosissima e buonissima crema di burro....conservala in frigo ben coperta per un ora!
Prepara le basi per l'assemblaggio scrostando con il coltello la pellicola superiore e da ben fredde mettine una per base e imbibiscila con il liquore al cioccolato, quindi spalma la nutella sulla base torta, solo dopo metti uno strato di crema di burro (io uso la sac a poche per agevolarmi).
Adagia sopra la seconda base e quindi sigilla le torte fra loro lateralmente con la crema al burro e l'aiuto di una spatola. Metti un pò di bagna anche sulla base superiore. Ora metti la torta in frigo per un paio di ore, nel frattempo prepara la panna, che io uso dolce, quindi in planetaria metti 3 cucchiai di zucchero a velo e 500 gr. di panna da montare e lascia andare sino a consistenza bella soda della panna.
Ricopri con la panna la torta e decorala come preferisci...ora tagliane una fettona e gustatela!!!!




Qui troverai il video della preparazione:


Buon appetito!
E noi ci rivediamo presto...sulle vostre tavole!


Nessun commento:

Posta un commento