lunedì 30 giugno 2014

Brioche col Tuppo

Oggi siamo qui per condividere con Voi una vera delizia! Una di quelle cose che non si sa che sono essenziali nella vita finchè non le hai assaggiate! Le brioche dolci catanesi, quelle col tuppo, il sofficissimo pallino che le sovrasta chiamato da noi amichevolmente "coppolino"!
Amiche che accompagnano le colazioni di una vita, sono buonissime con il gelato in mezzo o con la granita (noi a Catania le preferiamo così!), ma da non disdegnare neanche con la nutella o semplicemente loro...in purezza!
Ti scriviamo la ricetta e poi qualche correzione che le ha rese spettacolari...davvero davvero le brioche originali!

1 Kg. di farina 00 (Oppure 600 gr. 00 e 400 gr. manitoba,ma così vengono meno elastiche delle originali)
200 gr. di burro (o margarina,a noi piacciono di più col burro!!)
300 gr. di latte
3 uova intere + un tuorlo
150 gr. di zucchero
scorza di due arance e un limone
1 cucchiaio raso di miele di fiori d'arancio
20 gr. di lievito di birra

Stempera in un pò di latte il lievito, sino a scioglierlo e aggiungilo in planetaria con la farina, tre uova, burro a temperatura ambiente, la scorza di agrumi, il cucchiaio di miele e lo zucchero. Avvia la planetaria con gancio ad uncino a velocità 1 e aggiungi piano piano il restante latte nel quale avrai sciolto il sale. Fai impastare per 25 minuti a velocità 2/3.
Dopo venti minuti metti in frigo per 8 /12 ore(se non hai tutto questo tempo puoi fare lievitare per un paio d'ore a temperatura ambiente),quindi passato il tempo rovescia l'impasto su di un piano infarinato e fallo riposare un'ora.
E' finalmente giunto il momento di fare le brioche: crea delle pallotte da 70 gr. circa , ne verranno 18 con un chilo di farina, su ognuna metti una pallina più piccola di impasto,ammacca col dito il centro della brioche e poggia la pallina. Posiziona le brioche su di una leccarda e mettile in forno con la lucina accesa per un'ora e mezza.Trascorso il tempo spennella le brioche con un tuorlo stemperato nel latte, accendi il forno a 180° per 20 minuti circa e vedrai...vedrai che la tua vita cambierà per sempre!







Per la granita dovrai spettare la settimana prossima!!!!
Noi intanto ce la spariamo col gelato alla nocciola e bacio!E siamo buoni quindi non ci mettiamo su la panna!!!!
Tu se vuoi guarda il video con la ricetta illustrata passo passo:

Ci rivediamo presto...sulle vostre tavole!